4625 visitatori in 24 ore
 251 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Silvana Poccioni

Silvana Poccioni

La Poesia è per me una passione, un desiderio, un modo di conoscermi e di specchiarmi nel più profondo del mio essere (cosa non facile). La Poesia mi consola, mi aiuta, mi salva, spesso, dalla vita e dalla sua prosa dura e sconnessa. La Poesia è la parte più vera e sincera di me e io la offro a chi ... (continua)


La sua poesia preferita:
Dove andrà a riposare il giorno
Dove andrà a riposare il giorno?
Ai piedi di un olmo in sotteso colloquio
con la sua ombra che lo abbraccia
o nel polline rovente d’una ginestra agreste
oppure nei rossi papaveri vespertini
che colorano il grigio della terra
o forse...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Desinas ineptire (carme n. 8)
A chi la preghiera?
Il Destino
se esiste
è impegnato a dare lo scacco
a chi l'ha sfidato
con l'ultima mossa vincente.
Gli Dei
se sono esistiti
riposano
estranei ai flussi e riflussi di umane maree.
La rinuncia sarebbe l'unico...  leggi...

Uomo
Mi riconosco
nel tuo dolore
che mi consola mentre mi strazia
e nella gioia tua che mi rinnova
farfalla ad ogni...  leggi...

Mi salva la solitudine
Mi salva la solitudine
dove la mente percorre
la sua strada
priva di segnaletica obbligata
senza il rischio di incontrare ricordi
usurati dalla ruggine del tempo
eppure vivi
come bambini appena nati.
L'etica della rinuncia
è un'arma...  leggi...

Illusione
Abbandona
per favore
il campo.
La rinata dolcezza
annulla le già deboli forze
e sconfigge anzi tempo
l'hidalgo coraggioso
in questa lotta
già persa
con la vita
che pure combatteva
forte della tua assenza.
Chi disse che la vita...  leggi...

Quid
Non cercare
tra le piume dei gabbiani
alla scogliera
nelle crepe bianche di salsedine
il quid che riveli
inoppugnabili certezze
il senso profondo
dei sogni più belli
che non si ricordano
e la mente ricrea
come dipinti puntinati
in...  leggi...

Restauro
E' un dipinto
in restauro
l'amore finito
e rimpianto.
Il pennello che corre la tela
rimuove lo strato ingiallito
e rinnova i colori.
Nei vuoti
lo stucco riempie le crepe
e tutto ci sembra tornare
com'era.
Ma è solo un inganno...  leggi...

Universi paralleli
Avrei dovuto
-coraggiosa ribelle-
scegliere la vita
quando la noia abbatteva
i sensi stremati
e l'afa di giorni clonati
disseccava il mio cuore.

Ho scelto la vita
sigillata alle spalle
la via del ritorno
a impedire
che divenissero timidi...  leggi...

Illusione d'infinito
Nello stretto recinto
di un piccolo campo di fichidindia
dolci e spinosi
al fondo del pozzo
dai bordi scalcinati
un riflesso di stelle
a fingere il cielo
tra scricchi tardivi di cicale....  leggi...

Come l'usignolo
Come l'usignolo
che trasale nel sonno
e comincia a cantare
dimentico della notte
né si cura che il bosco lo ascolti
anche il poeta
talvolta
trasale nel sonno
e canta i suoi versi
sotto un cielo gravato di stelle
senz'altro scopo
che...  leggi...

Ho concepito con te almeno un milione di sogni
Ho concepito con te
almeno un milione di sogni
e adesso che non ci sei
la vita li ha spenti ad uno ad uno.
Con te non c'era deserto che mi potesse stremare
né vetta di monte che non si lasciasse scalare
la realtà non era quella che si...  leggi...

Silvana Poccioni

Silvana Poccioni
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Dove andrà a riposare il giorno (07/06/2014)

La prima poesia pubblicata:
 
Mi salva la solitudine (16/11/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
S’interroga l’anima (25/10/2017)

Silvana Poccioni vi consiglia:
 (Ri) conoscersi (28/04/2009)
 Abbracciami (17/12/2008)
 Il Capodanno dei poeti (31/12/2009)
 In una cintura di silenzio (16/04/2010)
 Sei tu la mia poesia (30/08/2009)

La poesia più letta:
 
Uomo (21/11/2008, 5720 letture)

Silvana Poccioni ha 10 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Silvana Poccioni!

Leggi i segnalibri pubblici di Silvana Poccioni

Leggi i 384 commenti di Silvana Poccioni


Leggi i racconti di Silvana Poccioni

Le raccolte di poesie di Silvana Poccioni


Autore del giorno
 il giorno 25/01/2011
 il giorno 19/09/2010
 il giorno 25/01/2010
 il giorno 10/09/2009
 il giorno 23/04/2009

Silvana Poccioni
ti consiglia questi autori:
 Antonio Biancolillo
Hariseldom
 santo aiello
Marisol58

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Silvana Poccioni? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Silvana Poccioni in rete:
Invia un messaggio privato a Silvana Poccioni.


Silvana Poccioni pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Un Vampiro

Luigi Capuana, maestro del verismo, più noto per il suo capolavoro "Il marchese di Roccaverdina", si cimenta (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Considerazione dell'autore
«Razionalmente sappiamo che è impossibile... razionalmente! Eppure il cuore si rifiuta di credere a questa verità e si cimenta nella titanica impresa di "restauro", già consapevole della sconfitta, ma non per questo meno testardo nel tentarla.»
Inserita il 09/09/2010  

Silvana Poccioni

Restauro Introspezione
E' un dipinto
in restauro
l'amore finito
e rimpianto.
Il pennello che corre la tela
rimuove lo strato ingiallito
e rinnova i colori.
Nei vuoti
lo stucco riempie le crepe
e tutto ci sembra tornare
com'era.
Ma è solo un inganno visivo.
Nel cuore
rimangono i guasti
operati dal tempo
e nel quadro delle stagioni
la primavera scompare per sempre.



Silvana Poccioni 24/08/2009 08:44| 8| 3966 3915


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Cuccu Anna Maria - Antonella B antoequi
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Quanta verità im questi splendidi versi... scorrevoli ben stilati... Col restauro, anche se ben fatto, rimane cancellata una parte dell'originale... Nulla è più come prima, bellissima riflessione.»
Duilio Martino (12/09/2011) Modifica questo commento

«Hai proprio ragione Silvana... potrai ridipingerla quella tela, dargli tutto il colore che vuoi... ma le crepe rimarranno...è solo un'illusione ottica la nostra... stupenda!»
Antonella Bonaffini (26/08/2009) Modifica questo commento

«Che l'amore potesse essere un quadro da restaurare non l'avevo mai sentito dire. Originale e intensa poesia sentita!»
AlexMen (25/08/2009) Modifica questo commento

«Già! Solo l'amore può sanare i guasti, ma dipende da come amiamo, se al passato o al futuro, poiché chi ama al passato non può guarire, ma solo aggingere ferite a ferite.»
Andrea Iaia (24/08/2009) Modifica questo commento

«Nei tuoi chiariversi una verita' cristallina... il cuore assorbe pure le ferite... ma non le rimargina che raramente! Bella nei versi e nella sua verita!»
Paolo Eroli (24/08/2009) Modifica questo commento

«...sotto ogni restauro c'è sempre... il danno subito... tutto sembra originale... ma in fondo è sempre un restauro... Una riflessione stupenda... coinvolgente.»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (24/08/2009) Modifica questo commento

«Il restauro poco serve ad un amore finito... un dipinto che potremo ammirare solo nei ricordi, le cui crepe saranno incancellabili.
Intensa nella sua tristezza, piaciuta molto.»
Kiaraluna (24/08/2009) Modifica questo commento

«Nel cuore rimangono i guasti operati dal tempo e scompare la più bella delle stagioni la primavera. Molto intensa e ricca di pathos. Stupenda.»
Cuccu Anna Maria (24/08/2009) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley bellissima da conservare (Antonella Borghini Antoèqui)

smiley Bella...bella...bella!! (Carla M Casula)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Introspezione
S’interroga l’anima
A volte l’anima
Aspettando la notte
Mimesi
Fantasmi
Si attorcigliano i giorni
Tra le nebulose del sonno
I giorni inseguiti
Essere sasso
Tra Scilla e Cariddi
Ippogrifo
A ritroso come i gamberi
Consolazione
Mi guardava dall'alto
Oscuridad
Sera di festa
Memories
Sulle orme del tempo
Solo due ali
Fiammeggiante tramonto
Alla svolta
Da quell'altezza/ dicono
Avevi un segreto
Dove profumano le rive di un naviglio
Quiete d’anonimo meriggio
“Ti ringrazio corteccia indurita dal tempo
D'una prua consunta
Non ha nome la foglia
Di caduta in caduta
Ci sono giorni
Nessuno potrà dire
Sono altre voci che reco stasera
Dove andrà a riposare il giorno
Sera di ottobre
L’ombra si accartoccia sulla costa
Per meno di trenta denari
Non so più cantare i giorni
Con l'odore del silenzio
La tredicesima fata (ovvero la Ragione)
Felicità era
L'ombra di un ritorno
Abaco
Rewind
Il vello d'oro
Mosaico
Ode mattutina
Il cerchio
Sarà per sempre
Per sapere chi sono
Cristalli
Ferite dell'anima
Dis- orientamento
Scrivere
Primula veris
Preghiera di primavera
Come il mosto
Segnalibro
Alle rive
Il vomere
Guardo
Pietre di mare
La vestale
Male oscuro
Gelo
Pentagramma
Quid
Suoni atoni
Carovana
Memoria sinaptica
Quiescenza
Fieri
In silenzio
Meriggio
Camminerò
Nella rete dei ricordi
Idem sed non ut velim
Confiteor
Cantus firmus
Mio cuore
Mai dentro mi giaci piena/ dolcezza
Versi
L'ultimo seme
Novilunio
Coriandoli
Amata Vita mia
Il tempo e il silenzio
Mistero
Datemi un cuore
Cofanetto regalo
Extra moenia mundi
Siamo il nostro ricordo
Profumo
Panta rei
Se potessi dirti
Dietro i vetri
Peregrinazione
Discorsi
Recherche
Come l'usignolo
Audaces fortuna iuvat
Tessitura
A Leopardi
Restauro
Il mito della caverna
Il filo
Tregua apparente
Commutatio loci
Il volo di Amore
Similitudine
Crepuscolo
Calma piatta
Talismano
Stand by
E di nuovo
Noi
Specchio
Ricordi
Universi paralleli
Quiete
Riflessi
Attesa
Illusione
Sempre
Buio
Preghiera
Labirinto
Narciso
Il sipario
Come sei
Punto e a capo
Heroica
Asincronìa
Clessidra
Panta rei
In fondo al mattino
Il nodo
Autoinganno
Il gabbiano ferito
Mi salva la solitudine

Tutte le poesie



Silvana Poccioni
 I suoi 67 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
La mosca (05/10/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Il pollice verde (18/10/2017)

Una proposta:
 
La grotta della capra (parte I) (12/10/2017)

Il racconto più letto:
 
Una lettera per mia madre (08/01/2011, 4462 letture)


 Le poesie di Silvana Poccioni



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it