6327 visitatori in 24 ore
 332 visitatori online adesso







Silvana Poccioni

Silvana Poccioni

La Poesia è per me una passione, un desiderio, un modo di conoscermi e di specchiarmi nel più profondo del mio essere (cosa non facile). La Poesia mi consola, mi aiuta, mi salva, spesso, dalla vita e dalla sua prosa dura e sconnessa. La Poesia è la parte più vera e sincera di me e io la offro a chi ... (continua)


La sua poesia preferita:
Dove andrà a riposare il giorno
Dove andrà a riposare il giorno?
Ai piedi di un olmo in sotteso colloquio
con la sua ombra che lo abbraccia
o nel polline rovente d’una ginestra agreste
oppure nei rossi papaveri vespertini
che colorano il grigio della terra
o forse...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Uomo
Mi riconosco
nel tuo dolore
che mi consola mentre mi strazia
e nella gioia tua che mi rinnova
farfalla ad ogni...  leggi...

Mi salva la solitudine
Mi salva la solitudine
dove la mente percorre
la sua strada
priva di segnaletica obbligata
senza il rischio di incontrare ricordi
usurati dalla ruggine del tempo
eppure vivi
come bambini appena nati.
L'etica della rinuncia
è un'arma...  leggi...

Illusione
Abbandona
per favore
il campo.
La rinata dolcezza
annulla le già deboli forze
e sconfigge anzi tempo
l'hidalgo coraggioso
in questa lotta
già persa
con la vita
che pure combatteva
forte della tua assenza.
Chi disse che la vita...  leggi...

Quid
Non cercare
tra le piume dei gabbiani
alla scogliera
nelle crepe bianche di salsedine
il quid che riveli
inoppugnabili certezze
il senso profondo
dei sogni più belli
che non si ricordano
e la mente ricrea
come dipinti puntinati
in...  leggi...

Restauro
E' un dipinto
in restauro
l'amore finito
e rimpianto.
Il pennello che corre la tela
rimuove lo strato ingiallito
e rinnova i colori.
Nei vuoti
lo stucco riempie le crepe
e tutto ci sembra tornare
com'era.
Ma è solo un inganno...  leggi...

Universi paralleli
Avrei dovuto
-coraggiosa ribelle-
scegliere la vita
quando la noia abbatteva
i sensi stremati
e l'afa di giorni clonati
disseccava il mio cuore.

Ho scelto la vita
sigillata alle spalle
la via del ritorno
a impedire
che divenissero timidi...  leggi...

Illusione d'infinito
Nello stretto recinto
di un piccolo campo di fichidindia
dolci e spinosi
al fondo del pozzo
dai bordi scalcinati
un riflesso di stelle
a fingere il cielo
tra scricchi tardivi di cicale....  leggi...

Come l'usignolo
Come l'usignolo
che trasale nel sonno
e comincia a cantare
dimentico della notte
né si cura che il bosco lo ascolti
anche il poeta
talvolta
trasale nel sonno
e canta i suoi versi
sotto un cielo gravato di stelle
senz'altro scopo
che...  leggi...

Ho concepito con te almeno un milione di sogni
Ho concepito con te
almeno un milione di sogni
e adesso che non ci sei
la vita li ha spenti ad uno ad uno.
Con te non c'era deserto che mi potesse stremare
né vetta di monte che non si lasciasse scalare
la realtà non era quella che si...  leggi...

Desinas ineptire (carme n. 8)
A chi la preghiera?
Il Destino
se esiste
è impegnato a dare lo scacco
a chi l'ha sfidato
con l'ultima mossa vincente.
Gli Dei
se sono esistiti
riposano
estranei ai flussi e riflussi di umane maree.
La rinuncia sarebbe l'unico...  leggi...

Silvana Poccioni

Silvana Poccioni
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Dove andrà a riposare il giorno (07/06/2014)

La prima poesia pubblicata:
 
Mi salva la solitudine (16/11/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Quella macchia d'inchiostro (25/01/2017)

Silvana Poccioni vi consiglia:
 (Ri) conoscersi (28/04/2009)
 Abbracciami (17/12/2008)
 Il Capodanno dei poeti (31/12/2009)
 In una cintura di silenzio (16/04/2010)
 Sei tu la mia poesia (30/08/2009)

La poesia più letta:
 
Uomo (21/11/2008, 5325 letture)

Silvana Poccioni ha 10 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Silvana Poccioni!

Leggi i segnalibri pubblici di Silvana Poccioni


Leggi i racconti di Silvana Poccioni

Le raccolte di poesie di Silvana Poccioni


Autore del giorno
 il giorno 25/01/2011
 il giorno 19/09/2010
 il giorno 25/01/2010
 il giorno 10/09/2009
 il giorno 23/04/2009

Silvana Poccioni
ti consiglia questi autori:
 Duilio Martino
 Antonio Biancolillo
Eolo
Hariseldom

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Silvana Poccioni? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Libri in cui ha pubblicato:
Festa delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia

Pagine: 107 - Anno: 2010


San Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino

Pagine: 110 - Anno: 2010


Addio Alda
Autori Vari
Poesie per Alda Merini

Pagine: 92 - Anno: 2010


Libri di poesia

Cerca la poesia:



Silvana Poccioni in rete:
Invia un messaggio privato a Silvana Poccioni.


Silvana Poccioni pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Silvana Poccioni


Le sue 423 poesie

È caduto il tempo nelle nostre mani

Amore
È caduto il tempo nelle nostre mani
cristallino come fiocco di neve
polvere di diamante
pungente come chicco di grandine
lieve come petalo di soffione al vento
pesante come valanga improvvisa
salato come spuma di mare
dolce come sorgente……leggi


Silvana Poccioni 20/12/2014 13:38| 1529 1237

Quella macchia d'inchiostro

Amore
Ricordi il poema lasciato a metà
senza strofa finale
che insieme avevamo vergato
eccellenti poeti d'amore
a quattro mani?
Si è completato da se'
col passare del tempo.
Né tu né io potevamo chiudere meglio……leggi

Silvana Poccioni 25/01/2017 15:30| 96 87

Magari

Amore
Magari
venisse a salvarmi
la divina Indifferenza
quando varchi
inaspettato
la soglia del mio cuore!
Ma non c'è chiave
che tu non……leggi



Silvana Poccioni 19/05/2009 22:47| 1| 2323 2226

Pioggia di stelle

Impressioni
Alle folate
nel giardino innevato
pioggia di stelle.
Guardo la sera
bianca e fredda
e quella polvere lucente
dei cristalli di neve
che scendono dai rami
alla carezza del vento.
Brilleranno domani
come preziosi diamanti
per sciogliersi……leggi


Silvana Poccioni 10/01/2017 20:22| 1| 120 82

Ora come allora la neve

Impressioni
Nevica ormai da tre giorni.
Sui vetri il vento
ha incollato batuffoli bianchi
che sembrano ovatta
e formano strane figure di nani
folletti e fatine
c'è anche uno strano cavallo
e un abete.

Li guardo incantata
e prendono vita ai miei……leggi





Silvana Poccioni 05/02/2012 17:04| 2| 1664 1539|

Ippogrifo

Introspezione
Gli orizzonti si accavallano
e si moltiplicano
all'infinito.
Il limite è solo negli occhi.
L'anima ha le ali di un ippogrifo.
Sorvola monti e valli
foreste intricate e vuoti deserti.
Non teme i burroni
temeraria s'immerge nel loro……leggi

Silvana Poccioni 21/12/2016 10:32| 1| 175 141

Itaca

Haiku
Onde di nubi -
nel bagliore……leggi


Silvana Poccioni 15/12/2016 19:54| 104 76

Notturno

Haiku
Rade le stelle -
Nel prato della……leggi

Silvana Poccioni 13/12/2016 22:48| 1| 108 83

Assenza

Haiku
Profumi dolci
sapore di Natale……leggi


Silvana Poccioni 10/12/2016 20:03| 2| 127 101

Araba fenice

Amore
Tra vecchie rime rinate
le righe riecheggiano versi.
Nulla di nuovo sotto il cielo.
Non conosco il prodigio
ma si ridesta ogni volta
dalle sue ceneri antiche
la mia araba fenice
e s’arricchiscono
al giro del tempo
i ghirigori del cuore
come i……leggi

Silvana Poccioni 06/12/2016 19:20| 176 149

La prima neve

Impressioni
La prima neve.
Sui bianchi rami dell'olmo
battito d'ali.
Dietro le imposte accostate
occhi di bimbo a contare curiosi sul……leggi


Silvana Poccioni 30/11/2016 12:11| 2| 256 199

Uomo
Mi riconosco
nel tuo dolore
che mi consola mentre mi strazia
e nella gioia tua che mi rinnova
farfalla ad ogni……leggi





Silvana Poccioni 21/11/2008 17:30| 1| 5412 5325

Fine novembre

Haiku
Fine novembre -
al limitar del……leggi

Silvana Poccioni 26/11/2016 20:38| 120 97

Mattino di novembre

Amore
Mattino di novembre
misto di odori e colori
foglie tinte di gialli e di rossi
pietre di verderame
ombre brevi di sole appena sorto
sui capelli il pettine della tramontana
ma lieve
a pungere appena la pelle.
Sui pendii ben inclinati
profili……leggi


Silvana Poccioni 22/11/2016 18:55| 211 173

Speranza

Haiku
Il cielo piatto -
nell'arido……leggi

Silvana Poccioni 19/11/2016 21:10| 112 95

 
Precedenti 15 >>

423 poesie trovate. In questa pagina dal n° 1 al n° 15.

 


Amicizia
Volevo essere la sorella
Dominick
Toccata e fuga
Dedicata
8 luglio 2002 - Un ricordo
A Lorenzo
Amore
Quella macchia d'inchiostro
Araba fenice
Mattino di novembre
Meglio il trivio
Sempre ho amato gli istanti
Il mio è il tuo orizzonte
Tu solo manchi
La mia anima... un nibbio
Alba di un giorno di festa
Illusione ottica
La dolcezza tenace che tu mi conosci
Ti ricordo stretta al mio petto
Dopo tanto scorrere di stagioni
Io il tuo uomo / tu la mia donna
Verrò a prenderti
Da quel giorno
Lascia il tuo ricordo ai miei versi
È caduto il tempo nelle nostre mani
Il tappeto che non esisteva
Su Ponte Carlo
Ανδρέ α
Mi accolse come una vecchia strada / il tuopetto
Voglio parlarvi di una strada
Taglia il mezzogiorno questo grigio di nubi
L’anima sceglie il suo doppio
Sul sentiero delle robinie
La nostra diatriba
Nudo l'abbraccio
Afonia
Giudizio universale
Divina indifferenza
I ronzii del silenzio
Baratto
Nulla scorre tutto permane
E sarà mattino
Luce riflessa (tu il Sole, io la Luna)
Prospettiva
Anche il cielo piatto ha le sue spiagge
Tornare
Ancora
Messaggio alla Notte
Richiamo
Festina lente
Promessa
Rivelazione
A te che sai
Il giardino dell'Eden
Porto sepolto
In una cintura di silenzio
Sotto un'ala di gabbiano
La lampada di Aladino
Gutta cavat lapidem
Ero persa... e fui trovata
Il mio dono
Spergiura
Il cane del vicino
Mistero divino
Tra profumi d'incenso
Sussurri di naufragi
Oasi
Mia Speranza
Cosa darei
Liberi insieme
Solo testimone il cielo
Perdono
Amore negato
Basta un nonnulla
Funambolo
Lido "Le palme"
Quadrifoglio
Il silenzio del cuore
Nascondino
Sete
Magari
(Ri) conoscersi
Espero
L'approdo
Sul lido
Neve di marzo
Tu non chiedermi
Ho concepito con te almeno un milione di sogni
Desinas ineptire (carme n. 8)
Irreversibile ascesa
Dèlire
Trionfo
L' aquilone
Sono io
Brachetto d'Acqui
Brevi
In qualche punto del cielo
Verso e Recto
Un volo di colomba
Plagiando Quasimodo
Bassa marea
Mediocrità apparente
E
Parlami ancora
Note dell'anima
Scia
Nel libro dell'amore
Palingenesi
Parole mute
Insignificanza
Tra le pieghe dei sogni
E poi il nulla
Notte
Il segreto
Metamorfosi
Donne
Mio cuore
Questa è la mia anima
Meteore
Donna falena
Dov'era Dio?
Allucinata mente
Quell'addio
Dedalo
Che ne sapete voi
Halinka
Io e l'altra
In ascensore
Ormai... di te
Sogno e realtà
Alla porta di Dio
Cupio dissolvi
Oltre la vita
Sei tu la mia poesia
Commedia
Cronaca di un addio
Alla stazione
Per te
Famiglia
Persino le tue nude ossa
Sempre alla stessa ora
E mi manca
E io ti abbraccio
Come una vecchia bambina ci guardi
Lettera per un padre
Quando ti penso
Mio padre
La favola dell'asino e le spugne
Tutto è relativo
Rinuncia
Madre mia
Nonna
Piccolo pianista
Sacrificio d'amore
Un altro giorno
Mia madre
Primo amore
Abbracciami
Fantasia
In fondo al sentiero di Iris
Assonanza atona
La preda
Fantasia
Vorrei
Vecchia casa
Psiche
Festività
Il Capodanno dei poeti
Il mistero di Nicodemo
Preghiera di Natale
I vecchi (a Natale)
Fiabe
La favola bella
Il battello dell'abisso
Haiku
Itaca
Notturno
Assenza
Fine novembre
Speranza
Separazione
Solitudine
Tempesta
Impressioni
Pioggia di stelle
La prima neve
Cielo di perla
Old house
Passeggiata in riva al mare
Emozioni "Verso sera"
I luoghi vetusti
I due poeti
Agnone
Nella bufera
Dipinto naïf
Ora come allora la neve
Distacco
Senza confini
Nel fiume del tempo
Eudemonia
Novembre
Abito regale
Eco (scherzo di rime riprese)
Irrequietudine
Idillio
Emozioni
Illusione d'infinito
Impressioni d'Autunno
Al di là delle nuvole
Profumi
Stagioni
Filosofia autunnale
Partenza
Viaggio a Mauthausen
Nebbia
Introspezione
Ippogrifo
A ritroso come i gamberi
Consolazione
Mi guardava dall'alto
Oscuridad
Sera di festa
Memories
Sulle orme del tempo
Solo due ali
Fiammeggiante tramonto
Alla svolta
Da quell'altezza/ dicono
Avevi un segreto
Dove profumano le rive di un naviglio
Quiete d’anonimo meriggio
“Ti ringrazio corteccia indurita dal tempo
D'una prua consunta
Non ha nome la foglia
Di caduta in caduta
Ci sono giorni
Nessuno potrà dire
Sono altre voci che reco stasera
Dove andrà a riposare il giorno
Sera di ottobre
L’ombra si accartoccia sulla costa
Per meno di trenta denari
Non so più cantare i giorni
Con l'odore del silenzio
La tredicesima fata (ovvero la Ragione)
Felicità era
L'ombra di un ritorno
Abaco
Rewind
Il vello d'oro
Mosaico
Ode mattutina
Il cerchio
Sarà per sempre
Per sapere chi sono
Cristalli
Ferite dell'anima
Dis- orientamento
Scrivere
Primula veris
Preghiera di primavera
Come il mosto
Segnalibro
Alle rive
Il vomere
Guardo
Pietre di mare
La vestale
Male oscuro
Gelo
Pentagramma
Quid
Suoni atoni
Carovana
Memoria sinaptica
Quiescenza
Fieri
In silenzio
Meriggio
Camminerò
Nella rete dei ricordi
Idem sed non ut velim
Confiteor
Cantus firmus
Mio cuore
Mai dentro mi giaci piena/ dolcezza
Versi
L'ultimo seme
Novilunio
Coriandoli
Amata Vita mia
Il tempo e il silenzio
Mistero
Datemi un cuore
Cofanetto regalo
Extra moenia mundi
Siamo il nostro ricordo
Profumo
Panta rei
Se potessi dirti
Dietro i vetri
Peregrinazione
Discorsi
Recherche
Come l'usignolo
Audaces fortuna iuvat
Tessitura
Restauro
Il mito della caverna
Il filo
Tregua apparente
Commutatio loci
Il volo di Amore
Similitudine
Crepuscolo
Calma piatta
Talismano
Stand by
E di nuovo
Noi
Specchio
Ricordi
Universi paralleli
Quiete
Riflessi
Attesa
Illusione
Sempre
Buio
Preghiera
Labirinto
Narciso
Il sipario
Come sei
Punto e a capo
Heroica
Asincronìa
Clessidra
Panta rei
In fondo al mattino
Il nodo
Autoinganno
Il gabbiano ferito
Mi salva la solitudine
Morte
Visita ad un malato terminale
Natura
Foglie "morte"
Ritratti d'autunno (e di famiglia)
Scorcio d'estate
Fuori stagione il salice
Colori d'Aprile
Se il mio amore
Je t'en prie
Alle cascate del Verrino
Il fauno
Racconto di Primavera
Ribellione
Lifting
Riflessioni
Decrittare il messaggio
È in autunno
Un buon consiglio
Orfeo ed Euridice
Quel neo sulla fronte
Θεώρη μα
Il dolore d'amore è una bestia
E d'improvviso le parole
Le clochard
Ultima Spes
A proposito di muraglie
Rimozione
Pirandelliana
Prospettive
Il Sannita
Rigenerazione
Amica
Il giunco e l'asfodelo
Enjambement
Quare id faciam (carme 85)
Definizioni
Alchimisti di illusioni
Destino
Dimensioni
Naufragio
Buio e luce
Nonsenso
La poesia
Barriere
Satira
The immortal bard
Ad ispirarmi è stato Pirandello
Dichiarazione di poetica
Aracnofobia (ovvero dell'impossibilità a liberarsi dall'angoscia)
Per qualche saldo in più
La patetica commedia
Variazione 3 (sonetto caudato)
Variazione sul tema (della giustizia)
La giustizia è uguale per tutti
Contromisure
La spugna
Dubbio amletico... di una cicala
Novello Tersite
Codice della... vita
Tra il dire e il fare...(scherzo in rima)
Usa e getta
La mia nemica
Mosè 2010
Scherzo in endecasillabi
L'eterno, il caduco e il provvisorio
Punti di vista
Resurrezione (di un amore)
Desktop
Nunc est bibendum
L'Occasione
Festa in maschera
Gestione di file
Ubi maior minor cessat
Sociale
Quel portone di verde antico
Più non ricordo in quale giorno
Ballata delle madri e dei figli
Come un'erma bifronte
Ultimo atto
Ricordando le fronde dei salici
In sogno
Il mio demone
Il Natale di Amed Kano
Spiritualità
Non resta nulla da temere
Tiberiade (preghiera per Eluana)
Vacanze
Innsbruck



Silvana Poccioni
 I suoi 49 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
La mosca (05/10/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Il più abile dei ladri (e altre riflessioni) (08/12/2016)

Una proposta:
 
Il più abile dei ladri (e altre riflessioni) (08/12/2016)

Il racconto più letto:
 
Una lettera per mia madre (08/01/2011, 4253 letture)


 Le poesie di Silvana Poccioni



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it